Back to News

Cosa sono le emissioni Scope 3 e dovresti misurarle?

circular economy

Le emissioni Scope 3 sono spesso definite “emissioni indirette”. Si riferiscono alle emissioni di gas serra associate ad attività che si verificano al di fuori dei confini organizzativi di un’azienda. Le emissioni Scope 3, pur non essendo sotto il controllo diretto di un’azienda, contano comunque ai fini dell’impatto ambientale complessivo di un’azienda.

In questo, il primo di numerosi post sulle emissioni di Scope 3, esamineremo la natura delle emissioni Scope 3, perché ha senso misurarle e alcuni modi per mitigarle.

Lo “scopo” delle emissioni Scope 3

Le emissioni Scope 3 forniscono una misura completa di tutte le attività di un’azienda – approfondimenti che sono particolarmente utili per le aziende nei settori della vendita al dettaglio e della produzione, consentendo loro di lavorare verso obiettivi di sostenibilità tangibili. Le emissioni Scope 3 possono derivare dall’intera catena del valore, dai fornitori di un’azienda ai suoi clienti. Ci sono 15 categorie di emissioni Scope 3 come delineato nella serra.

Protocollo Gas compresi quelli intorno:

  • Beni e servizi acquistati
  • Trasporto e distribuzione
  • Utilizzo dei prodotti venduti
  • Trattamento di fine vita dei prodotti venduti
  • Attività in leasing a valle

Le aziende sono tenute a misurare le loro emissioni Scope 3?

Il calcolo delle emissioni di Scope 1 e Scope 2 è il minimo richiesto per la segnalazione accettabile dei gas a effetto serra (GHG) secondo le linee guida Defra del Regno Unito. Le emissioni Scope 1 e Scope 2 si riferiscono alle emissioni direttamente sotto il controllo di un’azienda. Questi includono le emissioni derivanti dal proprio consumo di carburante e le emissioni che si verificano fuori sede, ad esempio quelle derivanti dall’elettricità acquistata da un’azienda.

In base  alle nuove norme dell’Unione Europea (UE), le aziende saranno tenute a effettuare una valutazione approfondita delle loro emissioni Scope 3. Mentre attualmente il governo del Regno Unito non richiede una valutazione obbligatoria delle emissioni di Scope 3, si prevede che, in linea con la maggior parte degli altri paesi, nei prossimi anni verrà introdotta la comunicazione obbligatoria sulle emissioni Scope 3.

Perché misurare le emissioni Scope 3?

Per molte organizzazioni le emissioni indirette Scope 3 rappresentano circa il 70% – 90% della loro impronta di carbonio totale. Poiché i consumatori mostrano un maggiore interesse per l’impatto climatico dei prodotti che acquistano, i rivenditori, in particolare, stanno esaminando come identificare, non solo le proprie emissioni, ma quelle lungo l’intera catena di approvvigionamento.

Le aziende che affrontano le emissioni Scope 3 stanno dimostrando il loro impegno ad affrontare il loro impatto ambientale in modo olistico. Questo approccio non solo contribuisce a mitigare i cambiamenti climatici, ma migliora la reputazione di un’azienda, promuove l’innovazione e posiziona un’azienda come attore responsabile in un mondo con vincoli di carbonio.

Con la segnalazione obbligatoria all’orizzonte è essenziale che le aziende inizino a lavorare per valutare le loro emissioni Scope 3 ora. Ciò può fornire una visione più approfondita dell’attuale impronta di carbonio e aiutare a identificare le opportunità di decarbonizzazione.

In che modo le aziende possono ridurre le loro emissioni Scope 3?

Le aziende possono lavorare per ridurre le loro emissioni Scope 3 attraverso una serie di strategie:

  • Ottimizzare le reti di trasporto e distribuzione per ridurre le emissioni causate dalla logistica. La scelta di materiali di imballaggio leggeri e compatti può ridurre le emissioni di trasporto consentendo di spedire più prodotti in un’unica spedizione. Anche l’ottimizzazione delle vie di trasporto e l’utilizzo di modalità di trasporto più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante possono contribuire a ridurre le emissioni.
  • Passare a fonti di energia rinnovabili e migliorare l’efficienza energetica per ridurre le emissioni. L’utilizzo di carta proveniente da foreste gestite in modo responsabile può contribuire a ridurre l’impronta di carbonio associata alla produzione e al trasporto di materie prime.
  • Ridurre gli sprechi di prodotto e incoraggiare l’uso sostenibile dei prodotti per mitigare le emissioni derivanti dal trattamento dei prodotti a fine vita. L’utilizzo di prodotti a base di carta riciclabili può contribuire a ridurre l’impatto ambientale dello smaltimento dei rifiuti.
  • Implementazione di modelli di economia circolare. Ciò comporta l’utilizzo di prodotti durevoli e facili da riciclare alla fine della loro vita. Ciò aiuta a ridurre al minimo la necessità di nuove materie prime e riduce le emissioni associate.
  • Per mitigare le emissioni di Scope 3, le aziende possono anche scegliere di influenzare i loro fornitori a cambiare le loro pratiche o passare a fornitori che aderiscono a pratiche più rispettose dell’ambiente.

Prodotti PALLITE®: riduzione dei costi e delle emissioni di carbonio

Sustainable honeycomb paper cardboard product variations

I prodotti a base di cartone PALLITE® possono aiutarti a mitigare le emissioni Scope 3 lungo tutta la catena di approvvigionamento. Quando si tratta del trasporto di merci, i pallet di carta leggeri di PALLITE®, le casse di spedizione, i pannelli a strati e gli imballaggi protettivi rendono i carichi in transito molto più leggeri, riducendo l’impronta di carbonio.

Questo può essere illustrato utilizzando cifre reali:  i pallet di carta Pallite sono circa 20 kg più leggeri dei pallet in legno, riducendo i pesi degli imballaggi di transito di oltre l’80%. Ciò si traduce in risparmi tangibili sui costi lungo l’intera catena di approvvigionamento, poiché è necessario meno carburante per il trasporto merci su strada, mare o aria. E carichi più leggeri significano minori emissioni Scope 3.

Una misura personalizzata per una maggiore efficienza dello spazio

I prodotti PALLITE® possono essere realizzati su disegni su misura, in modo che si adattino esattamente ai prodotti. Ciò non solo riduce la quantità di spazio necessaria per le merci in transito, ma riduce la quantità di imballaggi necessari. Meno spazio significa meno carichi di camion su strada e meno viaggi significano meno emissioni.

Potresti potenzialmente aggiungere il 28,5% di franchigia di prodotto aggiuntiva per spedizione utilizzando i prodotti Pallite

 PALLITE® Group: un fornitore responsabile

Quando si utilizzano i prodotti PALLITE® si può essere certi di lavorare con un fornitore responsabile che sta lavorando duramente per preservare le risorse naturali della terra. Utilizziamo prodotti riciclabili al 100% realizzati con carta derivata da fonti gestite e riciclata all’80%.

Scegliendo di utilizzare i prodotti ecologici di PALLITE® è possibile allontanarsi dagli imballaggi in plastica monouso, dai contenitori di spedizione in legno, dai pallet di plastica e dal riempimento del vuoto in polistirolo. Introducendo una soluzione veramente sostenibile nella catena di approvvigionamento è possibile svolgere un ruolo importante nello sviluppo di un’economia circolare.

Il monitoraggio e la comunicazione delle emissioni Scope 3 sono fondamentali per comprendere l’impatto complessivo della tua azienda sull’ambiente. Una volta compresa la tua posizione attuale, puoi fissare obiettivi nel tentativo di ridurre la tua impronta di carbonio. Passare a soluzioni logistiche sostenibili non solo ti farà risparmiare denaro in energia e risorse, ma ti aiuterà a ridurre le emissioni Scope 3.

Ci piacerebbe discutere dei modi in cui PALLITE® Group può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di sostenibilità, quindi ti preghiamo di contattarci oggi. Nel frattempo, perché non provare il nostro  calcolatore di sostenibilità  facile da usare per vedere l’impatto ambientale positivo che potresti ottenere per la tua azienda passando ai prodotti PALLITE®?

PALLITE® è un pluripremiato designer e produttore internazionale di prodotti sostenibili per l'imballaggio, soluzioni di stoccaggio per il magazzino e la logistica. 100% riciclabile.

Ultime notizie

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulle nostre ultime novità

Utilizzeremo il tuo indirizzo e-mail solo per fornire aggiornamenti sulle nostre ultime notizie e non inonderemo la tua casella di posta.

Iscriviti alla Newsletter