Back to News

COLMA IL DIVARIO TRA ASPETTATIVA E REALTÀ NELL’ECOMMERCE

Con circa il 95% di tutti i cittadini che hanno accesso a Internet, forse non sorprende che lo shopping online sia ancora in aumento nel Regno Unito. Una scelta più ampia, la possibilità di confrontare i prezzi in modo rapido e semplice e una vasta gamma di sconti disponibili incoraggiano i consumatori a utilizzare Internet per i loro ultimi acquisti.

Un rapporto della Ecommerce Foundation stima che il fatturato dell’e-commerce B2C raggiungerà quasi 15,7 miliardi di sterline nel 2019, con un aumento di circa 2 miliardi di sterline rispetto allo scorso anno. Nonostante il 93% degli acquirenti online affermi di fare acquisti anche in negozio, il rapporto ha rilevato che il 16,4% di tutte le vendite al dettaglio proviene ora da Internet, rispetto al 14,7% del 2016.

Ma con questa crescita della domanda arriva un peso delle aspettative dei consumatori. Amazon, favorito da uno sbalorditivo 91% degli acquirenti online del Regno Unito, ha alzato il livello su questo con la sua capacità di offrire la consegna lo stesso giorno o il giorno successivo, e questo è rapidamente considerato essenziale per i consumatori di oggi. Oltre a questo, i rivenditori devono bilanciare le continue preoccupazioni degli acquirenti sulla ricezione di articoli sbagliati o danneggiati. Il peso delle aspettative viene rapidamente condiviso con gli operatori logistici di terze parti, che affrontano la seria sfida di tentare di colmare il divario tra aspettativa e realtà.

L’ATTESA

Se i rivenditori di e-commerce possono offrire i prodotti giusti, al prezzo giusto, con la giusta esperienza del consumatore, il potenziale per espandere la loro quota di mercato è enorme. Pertanto, richiedono modelli di ordine sempre più impegnativi, volume maggiore, consegne più rapide e margini più ridotti dai responsabili del magazzino, mentre si aspettano gli stessi livelli di gestione della qualità in termini di precisione e cura per proteggere i prodotti dai danni.

LA SFIDA

Il problema è che, nonostante la domanda senza precedenti e l’ovvia necessità di più spazio di magazzino per aiutarla a soddisfarla, quello spazio semplicemente non è disponibile. Un recente rapporto della UK Warehousing Association sulle dimensioni e la composizione del settore del magazzino nel Regno Unito ha rilevato che le East Midlands hanno attualmente circa 78 milioni di piedi quadrati di spazio di magazzino, dominato principalmente da operatori logistici, trasporti e vendita al dettaglio di terze parti. Ma qui, come in tutto il Regno Unito, c’è un problema con la mancanza di spazio libero sul mercato e la mancanza di nuovi schemi di magazzino, in parte grazie alla pressione del governo sulle autorità locali per costruire invece nuove case. Il rapporto ha rilevato che l’offerta di mercato era di 21,9 milioni di piedi quadrati, in calo rispetto ai 94 milioni di piedi quadrati di 10 anni fa. Per aggravare il problema, la maggior parte (63%) di ciò che è disponibile è inferiore a 200.000 piedi quadrati, quando la dimensione media dei magazzini occupati negli ultimi anni è stata di 273.000 piedi quadrati.

COLMARE IL GAP

Quindi, come possono i responsabili del magazzino trovare lo spazio di magazzino in più di cui hanno bisogno per aiutarli a soddisfare la domanda sempre crescente del commercio al dettaglio e di altri settori? Ebbene, la risposta non riguarda necessariamente l’ottenimento di più spazio, ma l’utilizzo più efficiente dello spazio che hanno. È qui che entra in gioco PALLITE™.

La nostra pluripremiata gamma PALLITE™ PIX™ di soluzioni flessibili di stoccaggio e scaffalature in magazzino combina più piani di prelievo in un’unica unità di stoccaggio in un’unica posizione pallet a livello del suolo, liberando spazio di magazzino precedentemente inutilizzato e velocizzando la rapidità con cui gli ordini possono essere prelevati, imballato e spedito alle loro destinazioni. Conserva diverse SKU nelle immediate vicinanze senza compromettere la facilità di prelievo, grazie ai divisori mobili che ti consentono di adattare il nostro magazzino attorno ai tuoi prodotti, piuttosto che il contrario. Soddisfa facilmente articoli scomodi o di forma insolita senza timore di danneggiarli e riduci il rischio di errori di prelievo aggiungendo etichette negli spazi dedicati.

Soddisfa le esigenti richieste dei clienti riducendo le sequenze di passaggi e i tempi di prelievo, accelerando la velocità con cui puoi elaborare, imballare e spedire gli ordini. Usa lo spazio che liberi per immagazzinare più prodotti per i tuoi clienti, intraprendere nuove attività o fornire altri servizi di elaborazione a valore aggiunto. Gestisci i periodi di minore domanda smontando facilmente le tue unità PALLITE™ PIX™ e conservandole in un imballo piatto quando non necessario. Costruiscili di nuovo in pochi secondi quando le cose riprendono, senza bisogno di strumenti.

Come tutti i nostri prodotti, la gamma PALLITE™ PIX™ è composta solo da carta e colla vinilica, il che la rende leggera, facilmente spostabile e riciclabile al 100%. Non contiene chiodi o viti, aiutando a proteggere i prodotti da danni e gli addetti al magazzino da infortuni durante la movimentazione manuale. Ultimo, ma non meno importante, è anche super forte. Infatti, le nostre unità PALLITE™ PIX™ sono in grado di sostenere fino a 500 kg ciascuna, con le singole facce di presa in grado di sostenere fino a 50 kg.

PALLITE® è un pluripremiato designer e produttore internazionale di prodotti sostenibili per l'imballaggio, soluzioni di stoccaggio per il magazzino e la logistica. 100% riciclabile.

Ultime notizie

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sulle nostre ultime novità

Utilizzeremo il tuo indirizzo e-mail solo per fornire aggiornamenti sulle nostre ultime notizie e non inonderemo la tua casella di posta.

Iscriviti alla Newsletter